Tragedia al largo di Acqualadrone

Un 55enne originario di Guidonia, in provincia di Roma, era partito in deltaplano con amici da Tropea e stava sorvolando le coste della provincia messinese quando è precipitato finendo al largo di Acqualadrone. L’uomo non è riuscito a liberarsi dal suo mezzo e si è inabissato, morendo affogato. A nulla è valso il pronto intervento degli uomini della Guardia Costiera di Messina, chiamati dagli amici della sfortunata vittima.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*