L’Assemblea Regionale Siciliana approva all’unanimità la legge sulle minoranze linguistiche

29 giugno 2011

Soddisfatto per il positivo esito il primo firmatario del disegno di legge, il capogruppo del Partito Democratico Antonello Cracolici: “Abbiamo voluto difendere il diritto delle comunità presenti in Sicilia, a partire da quelle albanesi e francofone, ad avere tutelata la tradizione culturale attraverso la conservazione della loro autonomia scolastica”, ha dichiarato. “E’ una legge – ha concluso Cracolici – che difende un pezzo importante della comunità di quest’isola e fa compiere un passo in avanti alla Sicilia nella direzione della tutela delle differenti identità culturali”.