Avviati i lavori di risanamento alle case basse di Paradiso

20 giugno 2011

Iniziate infatti le procedure di rimozione dell’amianto. Successivamente a questa fase, come concordato al tavolo tecnico presieduto dagli assessori alle manutenzioni Pippo Isgrò e al risanamento Roberto Sparso, si procederà alla rimozione delle strutture abitative prive di pregio storico-architettonico ed al conferimento in discarica degli sfabbriciti. Scopo del risanamento la valorizzazione e il recupero generale dell’area, che tenga conto della vocazione marinara dell’insediamento e del suo rapporto con il mare.