Il deputato Santo Catalano è stato giudicato ineleggibile

21 giugno 2011

Lo ha stabilito la prima sezione civile del tribunale di Palermo, dichiarandolo ineleggibile alla carica di deputato dell’Assemblea regionale, decretando la decadenza dalla carica e proclamando eletto in sua vece Marcello Bartolotta di Santa Teresa di Riva. Il tribunale ha anche condannato Catalano alle spese processuali sostenute dalle parti civili.