Cisl Università e Confsal contro il direttore generale del Policlinico in merito alla delibera sulla mobilità interna

15 giugno 2011

La delibera, firmata da Giuseppe Pecoraro il 10 giugno, è fortemente criticata dalle due federazioni sindacali. “Il datore di lavoro degli universitari – evidenziano in un comunicato – non è l’azienda, ma il Ministero dell’Università e Della Ricerca Scientifica. Appare quindi più opportuno accelerare l’iter relativo all’espletamento delle procedure concorsuali riguardanti i bandi di concorso già in essere, e il cui mancato espletamento – concludono – sta causando gravi ripercussioni sulla qualità dell’assistenza offerta all’utenza con grave danno d’immagine per il Policlinico”. Cisl Università e Confsal hanno quindi chiesto al Direttore Generale il ritiro della delibera e una immediata convocazione per un confronto sull’argomento.