Dal prossimo anno tutti i corsi di laurea dell’Università di Messina potrebbero diventare a numero programmato

21 aprile 2011

La scelta è stata discussa in Senato Accademico in assenza dei nuovi rappresentanti degli studenti, eletti ma non ancora nominati. ‘E’ necessario – afferma il Rettore Tomasello – un controllo accurato delle attività didattiche’. ‘Bisogna puntare – prosegue – su un certo numero di studenti attivi per poter ricevere fondi dal Ministero’.