Si è svolta a palazzo Zanca la tavola rotonda dal tema “Il diritto delle persone sorde e il ruolo civico delle forze dell’Ordine”

15 aprile 2011

Nel corso degli interventi, aperti da Alfonso Massimino, presidente del Consorzio Interassociativo dei Sordi della Regione Sicilia, sono state coinvolte le forze dell’Ordine in un’attività di sensibilizzazione sul diritto alla sicurezza dei sordi e sulla necessità di conoscere la lingua italiana dei segni per comunicare con loro, garantendo un eguale trattamento a tutti in termini di sicurezza. Sono state discusse inoltre le problematiche derivanti dall’iniziativa realizzata in alcuni comuni italiani “Un sms per la vita”, che, attraverso l’invio di un SMS dal proprio cellulare, prevede il contatto diretto tra utenti sordi e forze dell’Ordine in caso di pronto intervento.