Sono state elevate contravvenzioni per complessive 30mila euro ai gestori di alcuni locali pubblici della zona jonica della provincia

14 aprile 2011

Nell’ambito di un’attività finalizzata alla prevenzione dei reati ed alla verifica amministrativa della regolare tenuta delle apparecchiature elettroniche installate nei locali pubblici, il personale della SIAE, insieme ai Carabinieri e alla Guardia di Finanza, ha effettuato dei controlli presso ventuno locali pubblici ubicati nei Comuni di Taormina, Giardini Naxos, Letojanni, Gaggi e Santa Teresa di Riva, riscontrando delle irregolarità. In particolare, sono state sequestrate dieci slot machine, le quali sono risultate essere non conformi alla vigente normativa o non dotate della prevista autorizzazione e scattate sanzioni pecuniarie per un totale di circa 30mila euro.