Omicidio di chiare modalità mafiose a Mazzarrà Sant’Andrea

13 aprile 2011

La vittima è Ignazio Artino, 58 anni, ucciso nei pressi della sua abitazione con due colpi di lupara. Artino, arrestato anni fa nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum ma successivamente assolto in appello, era ritenuto uomo vicino al boss Carmelo Bisognano, da poco collaboratore di giustizia. Sull’episodio di sangue scattate immediatamente le indagini da parte del commissariato di Barcellona, con il coordinamento della Procura e della Dda di Messina.