I tagli al personale delle scuole disposto dalla riforma Gelmini si ripercuotono anche sulla sicurezza degli alunni nelle scuole

6 aprile 2011

Ad affermarlo un’indagine della Flc Cgil Messina, la quale denuncia che il prossimo anno scolastico la provincia perderà altre 530 unità di personale tra docenti e ATA. Inoltre, spiega la segretaria generale della FLC Messina Graziamaria Pistorino, “tagliare docenti significa ridurre le classi e, per converso, aumentare il numero di studenti, finendo così ben al oltre i parametri ministeriali sulla sicurezza nelle scuole”.