L’azienda Triscele s’impegna a pagare due mensilità arretrate ai lavoratori entro il 15 aprile

5 aprile 2011

Giornate cruciali per la vertenza Triscele. Il segretario generale della Flai Cgil di Messina, Mastroeni, si dice soddisfatto del risultato raggiunto, resta però da sciogliere il nodo del Piano industriale, unica garanzia per il futuro dell’azienda e dei lavoratori. Dopo l’impegno da parte dell’azienda a non licenziare i dipendenti e attivare la cassa integrazione straordinaria durante la sospensione dell’attività produttiva, il sindacato, afferma Mastroeni, continuerà sulla strada del dialogo.