La nuova banca dati della Agenzia delle Entrate, il ‘DataBaseGeomarket’, ha raggruppato le città con il tasso di evasione più alto, tra queste anche Messina

4 aprile 2011

La mappa, utilizzata dagli esperti del Fisco, serve proprio per controllare l’antievasione e per distribuire al meglio i servizi della stessa Agenzia delle Entrate. Dallo studio è emerso che, tra le 107 province italiane, le più difficili sarebbero Caserta e Salerno in Campania, Cosenza e Reggio in Calabria e Messina in Sicilia. Infatti, nella nostra città, ad ogni 100 euro di imposta versata se ne evaderebbero circa il 66 per cento. L’alto tasso di evasione è dovuto a criminalità organizzata, disagio sociale e truffe.