Il boss dei Mazzarroti, Carmelo Bisognano, si pente e collabora con la giustizia

A confermare le voci che si erano rincorse in questi giorni è il legale di Bisognano, Maria Cicero. Bisognano, condannato al carcere duro, starebbe confidando agli inquirenti della Direzione Distrettuale Antimafia, i segreti dell’organizzazione criminale di Mazzarà Sant’Andrea e avrebbe indicato il luogo dove sono stati sepolti negli anni ’90 cinque persone vittime del clan durante la sanguinosa lotta di mafia nella zona tirrenica. Gli inquirenti hanno finora trovato quattro dei cinque corpi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*