‘Le posizioni prese dalla Cgil sul Ponte sono in evidente contraddizione’

Questo il duro monito da parte di Luigi Sturniolo, rappresentante della Rete No Ponte. Infatti nei giorni scorsi la Fillea-Cgil Messina, l’organizzazione di categoria degli edili, ha sottolineato il rischio che i lavoratori messinesi sarebbero rimasti fuori dalle opere del Ponte sullo Stretto, quando a livello nazionale la Cgil si è detta contraria alla costruzione della mega-opera per destinare le risorse alla ricostruzione dell’Aquila.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*