A Patti atleta di basket ubriaco al volante si scontra con una vettura dei carabinieri

24 gennaio 2011

Secondo le prime ricostruzioni Filippo Mori, 24 anni di Desenzano, cestista dell’Ascom Patti, mentre si trovava alla guida della sua Volkswagen, nella notte tra sabato e domenica, avrebbe imboccato in senso vietato la via Nicolò Gatto Ceraolo per scontrarsi con un’automobile dei carabinieri che stava per uscire da piazza Marconi. All’atleta, illeso ma risultato positivo all’alcol test, è stata ritirata la patente. Invece, i due carabinieri, trasportati al pronto soccorso dell’ospedale ‘Barone Romeo’ hanno riportato lievi ferite guaribili in sette e otto giorni.