Il Gup Antonino Genovese ha condannato, con rito abbreviato, a 15 anni Letterio Campagna, custode dell’artiglieria del clan Mangialupi

Campagna era stato arrestato a gennaio del 2010. La squadra mobile, infatti, aveva scoperto in un casolare, nei pressi di San Filippo, di appartenenza dll’imputato armi e droga dei fratelli Trovato del clan Mangialupi. Tra le cose ritrovate; tre fucili mitragliatori, quattro silenziatori, un paio di divise originali dei vigili del fuoco e una pressa per i panetti di droga con il marchio del clan, un giglio in ferro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*