Contratti ‘precari’ illegittimi, il termine ultimo per presentare ricorso è il 23 gennaio

La legge del “collegato lavoro” entrata in vigore il 24 novembre, ha ridotto drasticamente i tempi per impugnare un contratto precario e contestare la cessazione del rapporto di lavoro. La Cgil Messina in una nota ricorda che può effettuare il ricorso entro il 23 gennaio solo chi ha avuto contratti a termine presso la stessa azienda, scaduti prima dell’entrata in vigore della legge. Altre informazione sono disponibili inoltre presso lo sportello Sos Precari, istituito dal sindacato presso la sede provinciale di Via Peculio Frumentario.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*