Trasporto marittimo privato, a rischio l’occupazione dei lavoratori di settore

19 gennaio 2011

“La Legge Finanziaria ha penalizzato il settore marittimo privato, che non gode più di alcun sostegno pubblico”. E’ la denuncia di FILT-CGIL FIT-CISL e UILTRASPORTI, che chiedono alle istituzioni locali e ai rappresentanti del territorio messinese al Parlamento di sostenere il provvedimento per gli sgravi fiscali presso il Governo, per evitare a breve scadenza forti ripercussioni sul piano occupazionale.