Trasporto marittimo privato, a rischio l’occupazione dei lavoratori di settore

“La Legge Finanziaria ha penalizzato il settore marittimo privato, che non gode più di alcun sostegno pubblico”. E’ la denuncia di FILT-CGIL FIT-CISL e UILTRASPORTI, che chiedono alle istituzioni locali e ai rappresentanti del territorio messinese al Parlamento di sostenere il provvedimento per gli sgravi fiscali presso il Governo, per evitare a breve scadenza forti ripercussioni sul piano occupazionale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*