La Funzione Pubblica della Cgil chiede un confronto all’assessore Pinella Aliberti su bandi dei servizi sociali

Secondo il segretario generale della Fp, Clara Crocè, infatti è indispensabile l’introduzione di alcune clausole a tutela di utenti e lavoratori. Tra i punti proposti dall’organizzazione sindacale ci sarebbe l’esclusione alle gare delle cooperative che non pagano i lavoratori e l’inserimento di specifiche tabelle sulla retribuzione minima del personale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*