Pallamano, Serie A1. Impresa della Messana che batte ai rigori la capolista Teramo

33-32 il risultato finale che permette alle messinesi di agganciare in classifica Vigasio e Nuoro a quota 6. In evidenza l’esordiente uruguaiana Sofia Cherone, autrice di 12 gol. Sabato prossimo, sempre al Pala San Filippo, la Messana ospiterà Vigasio in un delicatissimo scontro salvezza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*