Imbarcazione in avaria al largo di Gioiosa Marea, un giovane pescatore perde la vita nel tentativo di aiutare le persone a bordo

Erano usciti per andare a pescare nei pressi di San Giorgio, frazione di Gioiosa Marea. Poco dopo,in seguito a un problema dell’imbarcazione, i quattro pescatori si sono ritrovati in condizioni critiche. Ad accorgersi della loro rischiesta di aiuto, un altro pescatore, Luca Arlotta, ventottenne di San Piero Patti, partito immediatamente per dare soccorso ai suoi amici. Per il giovane, all’arrivo della motovedetta della Capitaneria di porto di Milazzo, non c’è stato niente da fare. Tre dei pescatori, ora in prognosi riservata, sono fuori pericolo. Il quarto se la caverà in breve tempo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*