A causa delle sanzioni sulle tasse non pagate MessinAmbiente rischia di sparire entro un mese

Infatti,il futuro della società è incerto, ma secondo l’amministratore Di Maria la situazione non è così allarmante. “MessinAmbiente,” aggiunge “si può salvare ma bisogna capire le intenzioni del Comune, che dovrà pagare i debiti, per circa 20 milioni di euro”. Intanto la decisione è stata rinviata al 9 febbraio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*