Su Wikileaks rivelazioni sul Ponte sullo Stretto, definito inutile da un diplomatico Usa

Secondo un dispaccio del 2008 pubblicato in questi giorni dal sito di Assange, il console generale Usa, J. Patrick Truhn, avrebbe dichiarato che il ponte servirà a poco senza massicci investimenti in strade e infrastrutture in Sicilia e Calabria. Secondo il console, inoltre risulterebbe, scarso l’impegno dei politici italiani contro la mafia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*