Cisl ME, Federazione del Pubblico Impiego e Patronato Inas lanciano l’allarme sulla dismissione delle Direzioni territoriali dell’Economia e Finanze e delle Commissioni Mediche periferiche di verifica

Resta l’incertezza sul futuro dei lavoratori messinesi del settore. “Pur comprendendo la necessità e l’obbligo di procedere a un riordino degli uffici periferici e territoriali – sottolineano il segretario generale della Cisl Tonino Genovese, della Cisl Fp Calogero Emanuele e la responsabile dell’Inas di Messina Paola Zito – non è condivisibile che tutto si attui senza avere il quadro chiaro relativamente alla mobilità del personale e alla riorganizzazione degli uffici centrali e periferici rispetto al trasferimento delle funzioni, competenze e attività”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*