102 anni fa il catastrofico terremoto che distrusse Messina

28 dicembre 2010

Erano le 5.21 del 28 dicembre 1908 quando un sisma dell’undicesimo grado della scala Mercalli, che causò anche un maremoto, distrusse le due città dello Stretto. Oltre centomila i morti, fra cui ottantamila solo a Messina. “Qui dove tutto è distrutto, rimane la poesia”, scrisse il poeta Giovanni Pascoli, che fu docente univesitario a Messina sino al 1903.