Il Partito Democratico pronto a votare all’Ars misure a favori dei precari degli enti locali

17 giugno 2010

“Non mancheranno certo i voti dei deputati siciliani del Pd che, sin da subito, senza se e senza ma, si sono schierati a sostegno dei precari siciliani e per la garanzia di diritti e di servizi decenti ai cittadini dei comuni siciliani”. Lo ha dichiarato il deputato nazionale del PD Tonino Russo, rispondendo al presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, sulla questione dei 22mila precari degli enti locali in Sicilia. “Del resto, – conclude Russo – noi siamo sempre stati all’opposizione di un governo cinico ed irresponsabile, distintosi per il suo antimeridionalismo a trazione leghista.”