Pippo Rao chiede di ridiscutere l’accordo fra la Provincia Regionale e la Confraternita degli Azzurri per l’affitto del complesso del Monte di Pietà

15 giugno 2010

In un’interrogazione al presidente della Provincia, Nanni Ricevuto, il consigliere del Partito Democratico chiede se la procedura attuata di affitto del Monte di Pietà alla Provincia Regionale da parte della Confraternita degli Azzurri, proprietaria dello storico sito cittadino, 200mila euro per quattro anni per un uso non esclusivo, sia davvero l’unica strada percorribile. Rao sostiene, infatti, l’opportunità, dopo adeguata proceduta tecnica-amministrativa, di avere una certificazione di congruità dei costi da sostenere, per poi eventualmente concordare una modalità diversa d’intesa, con oneri minori, visto l’uso pubblico del sito.