I senatori siciliani del PD hanno presentato tre emendamenti alla finanziaria che prevedono le deroghe al patto di stabilità e al divieto di assunzione per stabilizzare così i precari regionali

9 giugno 2010

In particolare, uno degli emendamenti stabilisce che “La Regione siciliana, nell’ambito della propria potestà legislativa, potrà emanare, in deroga alle disposizioni statali vigenti in materia di assunzioni di personale e di patto di stabilità, norme volte a garantire la stabilizzazione di personale destinatario del regime transitorio dei lavori socialmente utili da almeno dieci anni”. Si prevede, tra l’altro, che “i limiti alle assunzioni a tempo indeterminato e determinato non trovano applicazione per le amministrazioni pubbliche”.