Arrestato a Taormina 30enne per maltrattamenti nei confronti della convivente incinta

7 giugno 2010

A finire in manette un uomo originario di Catania, arrestato dai carabinieri della locale compagnia in seguito a una segnalazione telefonica. L’uomo avrebbe aggredito fisicamente la convivente, in stato di gravidanza, procurandole lesioni all’apparato uditivo. Sarà giudicato per direttissima.