La progettazione della Zona Franca Urbana di Messina è stata ammessa alle procedure di finanziamento regionale

Il provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Siciliana. La Regione aveva già indicato nel 2008 dodici zone franche urbane, tra cui Messina, con l’obiettivo di contrastare il disagio urbano e sociale, prevedendo una serie di benefici fiscali e previdenziali per rafforzare la crescita imprenditoriale ed occupazionale nelle piccole imprese di nuova costituzione. Le agevolazioni consistono nell’esenzione dalle imposte sui redditi, dall’Irap e dall’Ici e nell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali per 5 anni. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Giuseppe Buzzanca e dall’assessore allo sviluppo economico Gianfranco Scoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*