La Fondazione Taoarte deve essere iscritta nel registro delle persone giuridiche tenuto dalla Presidenza della Regione Siciliana e non invece in quello tenuto dalla prefettura di Messina

Lo ha stabilito l’Avvocatura dello Stato. Illegittima, quindi, l’iscrizione della Fondazione nel registro della Prefettura, come deliberato dalla Provincia Regionale di Messina e dai comuni di Messina e Taormina. La competenza ad approvare la delibera di trasformazione di Taoarte in fondazione, recita la nota dell’Avvocatura, deve essere regionale, in particolare dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*