Carmelo Lo Monte si è dimesso da commissario provinciale dell’Mpa

5 maggio 2010

Lo Monte, al centro di polemiche le scorse settimane per le nomine dell’ufficio politico di Messina, ha rimesso il suo incarico nelle mani del commissario regionale Enzo Oliva in seguito alla spaccatura all’interno dell’Mpa milazzese, con ben tre esponenti che si sono candidati a sindaco del comune mamertino. Preso atto del mancato accordo, durante l’ufficio politico provinciale era stato inoltre deciso che alle comunali di Milazzo non sarebbe stata presentata la lista con il simbolo ufficiale del partito guidato da Raffaele Lombardo. Oliva ha in seguito respinto le dimissioni di Lo Monte e annunciato che l’Mpa presenterà il proprio simbolo a Milazzo e sosterrà Carmelo Torre.