Il presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo non esclude l’ingresso di esponenti del Partito Democratico nella giunta regionale

Lo ha dichiarato durante una conferenza stampa svoltasi a Catania nella quale ha illustrato i contenuti della finanziaria regionale approvata dall’Ars. Secondo Lombardo, inoltre, è il Pdl a non aver mantenuto gli impegni elettorali, votando lo scorso novembre contro il documento di programmazione economico finanziaria, mentre il voto contrario alla finanziaria regionale, insieme a quello dell’Udc, è stato preconcetto e non per questioni di merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*