A Sant’Agata di Militello un uomo muore stroncato da un malore dopo aver spento un incendio

3 maggio 2010

Antonio Sarrica, 66 anni, nell’attesa dell’intervento dei vigili del fuoco in un’area di sua proprietà nella quale stava divampando un incendio, ha tentato con successo di spegnere da solo le fiamme. Una volta però domato il fuoco, con i pompieri già arrivati sul luogo dell’incendio, è stato colto da un malore che si è rivelato fatale. Trasportato all’ospedale di Sant’Agata di Militello, Sarrica è morto poco dopo il suo arrivo.