La Guardia di Finanza di Messina ha sequestrato immobili e un’automobile a due esponenti della nuova malavita cittadina

Il valore dei beni sequestrati ammonta a 280mila euro. Destinatari del provvedimento Anna Lo Duca, 36 anni, sorella del boss Giovanni, e Gregorio Arena, 33, già arrestati nell’ambito delle operazioni antimafia Anaconda e Ninetta. Il sequestro, effettuato dal Gico delle Fiamme Gialle, è scattato in seguito alla disposizione della sezione misure di prevenzione del tribunale di Messina, presieduto dal giudice Maria Eugenia Grimaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*