Condannati due genitori di San Fratello per violenze e abusi nei confronti della figlia

22 aprile 2010

Il tribunale di Patti ha condannato una coppia di coniugi per complessivi otto anni e mezzo di reclusione per violenze nei confronti della loro figlia, costretta per anni a subire stupri dal padre e maltrattamenti dalla madre, che la picchiava costringendola a non rivelare i soprusi ad alcuno. In particolare, 6 anni e 6 mesi sono stati inflitti al padre e 2 anni alla madre.