Posta sotto sequestro l’area artigianale di Lipari, sette indagati tra funzionari comunali e imprenditori

La Guardia di Finanza di Milazzo, su mandato della Procura di Barcellona ha messo i sigilli all’area artigianale di Lipari di contrada Valle, circa 3000 mq. Sarebbero infatti state violate le norme edilizie per favorire un imprenditore, tramite atti illeciti firmati da funzionari del comune eoliano. Sette gli indagati con le ipotesi di accusa, a vario titolo, di abuso d’ufficio, falso, lottizzazione abusiva e violazioni alla normativa edilizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*