L’ala lealisti del Pdl chiede le dimissioni di Raffaele Lombardo

Lo ha dichiarato il coordinatore regionale Giuseppe Castiglione, anche se, ha precisato, “Lombardo dovrebbe dimettersi dalla carica di governatore perché ha fallito sul piano politico e non per l’inchiesta a suo carico della Procura di Catania”. I lealisti del Pdl sono all’opposizione della nuova giunta Lombardo in seguito allo spaccamento del gruppo consiliare dell’Ars dal quale è nato il Pdl Sicilia di Micciché, primo alleato del presidente della Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*