Entro l’estate comincerà la messa in sicurezza di San Fratello e delle zone alluvionate di Messina

Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Protezione Civile Guido Bertolaso, durante il suo sopralluogo sui Nebrodi e successivamente a Giampilieri e Scaletta Zanclea. Verranno stanziati in tutto 200 milioni di euro per i vari interventi, metà dei quali per Giampilieri. Qui si ricostruirà nelle zone d’origine considerate sicure. A San Fratello invece, come annunciato da Bertolaso, si procederà prima ad un lavoro di screening, mentre i lavori di messa in sicurezza cominceranno prima dell’estate.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*