La protezione civile fa il punto della situazione sui Nebrodi: più di 2500 gli sfollati in provincia di Messina

Di questi circa 2000 sono persone del comune di san Fratello. A Raccuja, il sindaco Cono Salpietro Damiano ha ordinato lo sgombero immediato dalle abitazioni, per molti dei quali, in assenza di una sistemazione immediata, il Comune ne ha disposto l’alloggio in pensione completa presso un’azienda agrituristica in zona. Si è inoltre insediato nella sede del Parco dei Nebrodi di Sant’Agata di Miltello il Centro operativo avanzato (Coa) dell’unità di crisi di Protezione civile per assicurare le attività di soccorso alle comunità colpite.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*