A Pettineo, il titolare di una ditta è stato denunciato per bancarotta fraudolenta.

17 febbraio 2010

Gli agenti della Guardia di Finanza hanno denunciato il quarantatreenne che avrebbe distratto somme per oltre un milione di euro attraverso indebiti prelevamenti a proprio favore. Cosi facendo, il pettinese avrebbe portato la ditta individuale che operava nel settore automobilistico al dissesto finanziario che ne ha causato il fallimento. Secondo i finanzieri, il titolare della ditta avrebbe occultato diverse vendite in nero di vetture con movimenti finanziari completamente sconosciuti al fisco.