L’Orsa attacca il presidente dell’Ato3 e chiede un incontro per una data breve scadenza

Dura la nota del sindacato che accusa il presidente della Società Antonio Ruggeri di atteggiamenti dispotici e furbastri alle spalle dei dipendenti. L’Orsa ha criticato anche alcune decisioni discutibili e l’atteggiamento di favoritismo. Ruggeri, continua l’Orsa, ha gestito i rapporti interni all’azienda impartendo oralmente le proprie direttive, in modo da non lasciare traccia, mentre i rari ordini di servizio in forma scritta non hanno tenuto conto di norme, contratti collettivi, qualifiche e competenze. Il 2 febbraio scorso l’ultima richiesta d’incontro, ma la prima data utile in cui il presidente ha dato disponibilità è il 2 marzo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*