Compare anche Taormina fra la lista luoghi compresi nel disegno di legge del ministro del turismo Michela Vittoria Brambilla.

Le disposizioni in materia di nuovi casinò prevedono un massimo di tre casinò per regione considerando una popolazione di un milione di abitanti ed in relazione ai flussi turistici, con esclusione di quei comuni i cui consigli siano stati sciolti per mafia. La gestione sarà affidata agli enti locali e soci privati ed è prevista l’apertura di sale da gioco all’interno di Hotel a 5 stelle di lusso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*