‘I soldi per il Ponte usiamoli per le opere prioritarie’

Lo ha dichiararo Don Luigi Ciotti, il sacerdote presidente di “Libera”, durante la manifestazione “Politicamente scorretto”, svoltasi a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, e ideata dallo scrittore Carlo Lucarelli. Il suo appello è stato quello di rinviare il progetto per dar spazio ad altre priorità, quali la costruzione di strutture che diano un senso di comunità alla Sicilia ed un futuro lavorativo a “quella meravigliosa gente del sud”, come lui stesso ha definito i siciliani, che “non deve girare il mondo per lavorare ma deve stare là”. Carlo Lucarelli, ha invece rilanciato il suo appello per destinare alla cultura una parte dei beni confiscati alla mafia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*