La ReteNoPonte presenterà venerdì 27 la manifestazione del primo dicembre.

Durante l’incontro che si svolgerà nella saletta commissioni della Provincia regionale a partire dalle 10:30, saranno illustrati i temi ed i dettagli organizzativi della protesta. I manifestanti chiederanno che i fondi che la Regione ed il Governo stanzieranno per finanziare la società Stretto di Messina, vengano destinati alla messa in sicurezza del territorio. Per l’organizzazione che da anni lotta contro la realizzazione della grande opera, le amministrazioni dovrebbero concentrare le proprie risorse per la vita e la sicurezza delle popolazioni messinesi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*