I giudici del Tribunale di Barcellona hanno disposto quattro condanne e sei proscioglimenti per gli indagati dell’Operazione “Zoppi”.

La sentenza di condanna è stata pronunciata contro tre immigrati e il trentunenne barcellonese Daniele Placido Cosentino. L’indagato Francesco Cosentino, di Terme Vigliatore è stato invece assolto perchè, secondo il responso di una consulenza d’ufficio espletata dal medico legale Franz di Stefano, al momento dei fatti non sarebbe stato in grado di intendere e volere. L’Operazione “Zoppi”, seguita dagli agenti della Guardia di Finanza ha smantellato un vasto giro di spaccio di hashisc e marijuana che nel 2007 si è esteso tra Falcone, Terme Vigliatore, Barcellona e Milazzo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*