Atto intimidatorio, apparentemente inspiegabile, nei confronti di un’insegnante in pensione di Tortorici

Un ordigno ad alto rischio di esplosione, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato trovato all’interno della cassetta della posta dell’insegnante in pensione del piccolo centro messinese. L’allarme è stato lanciato dalla stessa donna, che ha dichiarato agli inquirenti di non spiegarsi il motivo di tale gesto. Non è escluso infatti uno scambio di persona da parte degli autori della minaccia. Disposta l’immediata evacuazione di tutto l’edificio durante l’operazione di disinnesco della bomba, perfettamente riuscita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*