Il Senato ha bocciato lo stanziamento di 100 milioni per l’emergenza alluvione a Messina

Non ci saranno per gli sfollati, colpiti dal nubifragio dello scorso primo ottobre, risorse pari a 100 milioni di euro che sarebbero serviti ai primi interventi per il territorio. ‘Sono sconcertato e offeso, commenta Gianpiero D’Alia, senatore dell’Udc nonché uno dei firmatari degli emendamenti bocciati, dall’atto irresponsabile che governo e maggioranza hanno consumato oggi nell’aula del Senato bocciando i nostri emendamenti’. Polemiche anche da parte del parlamentare nazionale del Partito Democratico Francantonio Genovese, ‘dopo le passerelle di Berlusconi e dei suoi fidati ministri a Messina stanno arrivando solo gli schiaffi. Ciò è intollerabile perché siamo in presenza di oltre trenta vittime, di centinaia di famiglie che hanno perso tutto e di un territorio che ha bisogno di interventi immediati’.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*