Numerosi atti di sciacallaggio nelle zone colpite dall’ alluvione

Nei giorni scorsi, infatti, si è registrato un aumento improvviso degli affitti delle abitazioni che avrebbero dovuto accogliere gli oltre mille sfollati che lo scorso primo ottobre, in seguito al nubifragio hanno perso la casa. Inoltre, sono stati sorpresi alcuni avvocati che promettevano facili risarcimenti alle famiglie alluvionate. ‘Molti stanno speculando sulle condizioni di grande difficoltà di questa gente’ afferma il sindaco Giuseppe Buzzanca.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*