Condanna ridotta per Angelo Di Maio, accusato nel 2007 dell’omicidio del professore Antonio Cutrupia

La Corte d’appello di Messina ha ridotto la pena, nei confronti del ventenne Angelo Di Maio, per omicidio preterintenzionale in 4 anni e sei mesi di reclusione rispetto alla condanna di primo grado a 5 anni e 4 mesi emessa a luglio dello scorso anno. Nel marzo 2007 il dirigente scolastico di Terme Vigliatore Antonio Cutrupia avrebbe tentato approcci sessuali nei confronti del giovane Di Maio, che avrebbe reagito ferendo gravemente il professore, morto dopo tre giorni di coma al Policlinico di Messina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*